MaddaOltre Creative District

 

Dom, 31/12/2017
Immagine dell'iniziativa
All’interno della città esiste un ricco universo di imprese creative caratterizzate da vivacità, capacità di innovazione e dinamismo. Queste realtà rappresentano un vettore di sviluppo socio economico e occupazionale ponendosi come strumento chiave anche per la rigenerazione urbana.
Il Comune di Genova, con il contributo della Compagnia di San Paolo, promuove il progetto “Maddaoltre Creative District” che si pone come obiettivo quello di sostenere l’avvio di un distretto creativo urbano attraverso l’attivazione di spazi dismessi, lo stimolo all’insediamento di organizzazioni culturali e creative, lo sviluppo delle interrelazioni e la sperimentazione di modelli di coworking diffuso.
A dicembre 2016 è stato pubblicato un bando attraverso il quale sono stati selezionati quattro progetti di insediamento di nuove organizzazioni creative nel distretto che avvieranno la loro attività in spazi inutilizzati situati nel centro storico (in allegato vedi Area interessata dal progetto).
Alle imprese del distretto verranno garantiti servizi di coaching, analisi dei fabbisogni, supporto al  networking,  seminari formativi, workshop  e  organizzati momenti di condivisione mutuale di know how.

CALENDARIO ATTIVITA’ GIUGNO – LUGLIO 2017
 
Lunedì  26 Giugno ore 9,30 -17,30 – Palazzo Ducale, Sala Liguria
WORKSHOP
Lo Storytelling e le strategie di comunicazione per il MaddaOltre Creative District
con Andrea Pugliese e Sonia Travenzoli
 
Presentazioni:
 
Martedì  4 Luglio ore 16,00 19,00 – Auditorium di Palazzo Rosso
SEMINARIO
Operare nel terzo settore: costituzione e gestione di organizzazioni no profit

con Fabio Naldoni
 
Presentazione:
 
 
Giovedì  6 Luglio ore 15,30 – 18,30 – Auditorium di Palazzo Rosso
SEMINARIO
Start up innovative e start up a vocazione sociale: opportunità ed agevolazioni

con Maurizio Astuni
 
Presentazione e materiali utili:
 
 
Mercoledì  19 Luglio ore 9,30 – 17,30 – Palazzo Ducale, Sala Liguria
WORKSHOP
Strategie e strumenti di fundraising per le organizzazioni del settore culturale

con Marianna Martinoni
 
Tutti gli incontri del progetto sono gratuiti anche se è vivamente consigliata la registrazione a ogni singolo evento sul sito web del job centre: www.job-centre-srl.it/
La registrazione sarà obbligatoria per i workshop che prevedono un limite di iscritti di 25 persone.
 

Per maggiori informazioni:
creative.district@job-centre-srl.it