News dal mondo creativo

dicembre 2011

2099 D.C.
Mostra collettiva di collage, performance, disegni e installazioni

Venerdì  23 dicembre dalle 18 in poi presso il centro sociale L.S.O.A. Buridda mostra collettiva “2099 d.c.”. Prendendo spunto dall’antologia di fantascienza radicale “Strani Attrattori” e cercando di rimanere il più possibile fedele allo spirito che portò alla nascita dell’antologia, L.S.O.A. Buridda, Music for Sinners Net Label, True Love Art Gallery e Frammenti nei tuoi occhi organizzano una esposizione in cui tutti gli artisti interessati, saranno chiamati a realizzare con sguardo cinico, dissacrante, la tecnologia che entrerà nelle case e nei corpi di milioni di consumatori.

Arenzano, al via la terza edizione del Festival del reportage ambientale
Una rassegna di cortometraggi, documentari e film d’animazione a tema

FIDRA - Festival Internazionale del Reportage Ambientale si terrà presso lo Science Center Muvita dal 15 al 17 dicembre 2011. Ideato dal Genova Film Festival e realizzato in partnership con il Comune di Arenzano, FIDRA è un festival cinematografico “vivo” dove il pubblico può incontrare e condividere le esperienze di chi – registi, autori, produttori, giornalisti – lavora per raccontare l’ambiente, per denunciare violazioni o per comunicare storie virtuose. Quest’anno FIDRA si presenta con alcune importanti novità, che arricchiscono notevolmente il cartellone.

Geyser: quando le idee esplodono...
Mercoledì 14 dicembre alle ore 17 inaugurazione della mostra presso Sala Dogana

I giovani curatori dei progetti presentati in Sala Dogana, in collaborazione con l’Accademia Ligustica di Belle Arti, propongono una mostra per far vedere ciò che bolle in pentola nell'attuale riflessione sull'arte. Ciascun curatore presenta le proprie riflessioni, intrecciando pensieri e immagini scelte per motivare il proprio discorso critico. Fino a sabato 24 dicembre tutti i giorni dalle ore 15 alle 20.

L’isola che non c’è, la meraviglia che c’è
I videogiochi e la mente

Mercoledì 14 dicembre 2011 alle 17.00 presso la sala gradinata di Informagiovani conosceremo i meccanismi di reazione del nostro cervello rispetto alle nuove tecnologie (computer, videogiochi, chat, social network) e al loro uso nella crescita personale e nel rapporto con gli altri, insieme alla psicologa Bianca Gallo, direttore del CRS COIRAG - Confederazione di Organizzazioni Italiane per la Ricerca Analitica sui Gruppi - e Ivan Orvieto, produttore di TESTALUNA srl - società di ideazione e sviluppo di videogiochi, simulazioni, ambienti virtuali 2D e 3D per intrattenimento, finalità didattiche e comunicative.

La lunga notte per Genova
Jazz, musica e comicità. Ospite d’onore dell’iniziativa Vinicio Capossela che si esibirà insieme ai Guano Padano

Domenica 11 dicembre 2011 alle ore 20 presso la Sala Maestrale dei Magazzini del Cotone al Porto Antico spettacolo di beneficenza a favore delle scuole d'infanzia ed elementari delle zone colpite dall'alluvione del novembre scorso. Sul palco musicisti e jazzisti del panorama italiano e genovese, come Tullio De Piscopo, Franco D'Andrea, Gianluca Petrella, Simona Bencini , Nick The Nightfly, Andrea Pozza, Alessio Menconi, Luciano Milanese, Aldo Zunino, Gianluca Tagliazzucchi  e molti altri.. Il tutto sarà presentato dai comici genovesi I Soggetti Smarriti.

Contemporanea Italiana
Il nuovo appuntamento con il “giovane” cinema italiano

The Space Porto Antico e Genova Film Festival creano Contemporanea Italiana, un nuovo contenitore per promuovere i giovani talenti italiani e la circuitazione delle loro opere per offrire al pubblico un’occasione di incontro e confronto con l’autore, creando una continuità con l’appuntamento estivo del Genova Film Festival. Primo appuntamento martedì 6 dicembre alle ore 21.30 Il regista, Pippo Mezzapesa, presenterà il film  “Il paese delle spose infelici”.

Beppe parla, Biagio canta, Adriano non si sa...
Dagli artisti e dal Cep un ponte di solidarietà con le zone alluvionate

Sabato 3 dicembre alle ore 21 presso il PalaCep di Prà, in via della Benedicta 14-16, Beppe Grillo, Biagio Antonacci, Gino Paoli, Don Gallo e Adriano Celentano vanno in scena con lo spettacolo di beneficenza, “Beppe parla, Biagio Canta, Adriano non si sa”, al fine di raccogliere fondi da devolvere alle persone colpite dall'alluvione genovese dello scorso 4 novembre. I biglietti partono da un'offerta minima di 25 euro.

gennaio 2012

Basamenti - Pausa 1797-2011
installazione di NeAL - giovane artista di Procida

In mostra la terza opera vincitrice di Basamenti, concorso riservato alla creatività giovanile organizzato dal Comune di Genova in collaborazione con Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura per “occupare” temporaneamente i due piedistalli di marmo dello scalone in piazza Matteotti. In mostra dal 17 dicembre al 15 gennaio.

Movin'up seleziona la Compagnia Circo Puntino di Savona
Andrea Castiglia ed Elisa Zancari partiranno per Barcellona a febbraio

Il programma di sostegno alla mobilità degli artisti italiani nel mondo, Movin'up 2011, premia il gruppo savonese. La residenza artistica avrà la durata di tre mesi e si svolgerà presso “ La Central del Circ ”. Il progetto presentato dal gruppo, prevede la creazione di uno spettacolo di teatro-circo sul tema della “precarietà”, adatto a tutti i tipi di pubblico e basato sulla multidisciplinarietà. Lo spettacolo tratterà anche il tema del riciclaggio con una scenografia interamente realizzata con materiali riciclati.

aprile 2018

Donne Donne Donne
Una mostra tutta al femminile alla Fondazione Remotti di Camogli fino al 18 marzo 2012

La scelta delle opere dalla collezione Remotti a cura di Francesca Pasini  abbina il tema del corpo a interpretazioni dei luoghi che raccontano lo sguardo delle donne e la loro guadagnata presenza nella storia dell’arte contemporanea. Si percepisce un discorso forte sull’identità femminile, in cui il corpo viene utilizzato come status symbol del potere politico, economico, mediatico.  L'esposizione raccoglie opere di una trentina di artiste della collezione tra cui Gina Pane, Marina Abramovic, Nan Goldin, Shirin Neshat, Vanessa Beecroft e Nathalie Djurberg.