News dal mondo creativo

novembre 2017

Lo spettacolo Fil Rouge del Collettivo L’Amalgama vince Intransito 2017
Allo spettacolo vincitore è stato assegnato un premio di 1.500 euro

Si è svolta da giovedì 16 a sabato 18 novembre, presso il Teatro Akropolis di Genova, la terza edizione del concorso nazionale Intransito, organizzato dal Comune di Genova in collaborazione con Teatro Akropolis, La Chascona e Officine Papage, componenti di ATS-TEGRAS. Tre serate seguite da un folto pubblico di spettatori, operatori, critici e rappresentanti delle istituzioni cittadine che hanno fatto registrare il tutto esaurito per tutta la manifestazione.

Al concorso, nato per valorizzare il lavoro di giovani compagnie e artisti emergenti della scena nazionale che portano avanti una ricerca nell’ambito del teatro e che in questa edizione è stato selezionato e finanziato nell’ambito del Programma SIAE “SILLUMINA – Copia privata per i giovani, per la cultura (ed. 2016) ”, Bando 1 – Periferie urbane – Settore Teatro e Danza e patrocinato dal GAI, Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani che ha lo scopo di sostenere la creatività giovanile attraverso iniziative di formazione, promozione e ricerca,  hanno partecipato oltre 130 progetti.

La commissione, composta dalla presidente della giuria Angela Fumarola – direttore artistico di Armunia, Angelo Pastore – direttore del Teatro Stabile di Genova, Arianna Terzoni – addetta all'ufficio programmazioni della Fondazione Toscana Spettacolo, Lucia Compagnino – giornalista collaboratrice alle pagine culturali del Secolo XIX e  Mario Bianchi – regista, fondatore del Teatro Città Murata e critico per KLP e Hystrio ha assegnato il premio di 1500 euro allo spettacolo Fil Rouge  del Collettivo L’Amalgama con la seguente motivazione:

“La giuria ha decretato vincitore di Intransito 2017 il Collettivo L'Amalgama con lo spettacolo Fil Rouge per la capacità di misurarsi su più scritture mantenendo le singole individualità pur contemplando momenti di coralità. L'assegnazione del premio è finalizzata al superamento delle fragilità drammaturgiche e registiche."

Fil Rouge è il secondo lavoro del Collettivo L’Amalgama ed è una  drammaturgia originale scritta a dieci mani e portata in scena dalle cinque ragazze del collettivo. Siamo in un palazzo: in scena cinque donne vicine di casa, cinque piani diversi di uno stesso condominio. Al centro un pianerottolo e un ascensore, fulcro d'attrazione, luogo e momento di scambio dialogico tra le donne. Di tanto in tanto momenti di solitudine e di libertà che ci permettono di entrare in punta di piedi nelle segrete stanze di queste donne. Gli uomini, in questo panorama, sono presenze assenti. Uno spaccato di ciò che significa ‘nascere donna’ per puro caso: un universo di desideri, incontri, passioni, ossessioni, abbandoni, sconfitte, affetti, delicatezze, erotismi, sogni, ideali. Forse, amore.

La rassegna è stata affiancata da due iniziative, novità della terza edizione.
Dialoghi con l’artista  presso Caffè dei Glicini – Giglio Bagnara – Genova, un momento di condivisone con tutti i partecipanti alla rassegna che hanno potuto incontrare il pubblico in una piacevole chiacchierata.

La presentazione al pubblico della performance nata dal laboratorio gratuito Intervos, un percorso di teatro interculturale che ha coinvolto venti ragazzi dai 16 ai 30 anni, originari di diversi Paesi e residenti a Genova. Il laboratorio, sostenuto dal bando SIAE SILLUMINA, ha previsto un lavoro sui temi del dialogo e della contaminazione fra culture ed è stato tenuto dagli operatori di Officine Papage e Teatro Akropolis.

 

INTOLERANCE DIVE. Al Teatro Altrove un ciclo di film sulle grandi attrici degli anni ‘60 e ‘70
Nuovo ciclo di proiezioni in pellicola dal 20 novembre al 18 dicembre 20\17

Dodici film, rigorosamente in pellicola, accompagneranno gli spettatori del lunedì con una rassegna dedicata alle grandi dive del cinema degli anni ‘60 e ‘70. Questi gli ingredienti di Intolerance Dive, il nuovo ciclo di proiezioni previste dal 20 novembre al 18 dicembre nella sala dell’Altrove – Teatro della Maddalena, ormai punto di ritrovo per gli amanti del cinema in pellicola. Sarà proprio il formato 35mm uno dei protagonisti della rassegna e darà la possibilità di rivedere alcuni film nel supporto in cui furono pensati e girati.
Tante le dive sullo schermo che hanno legato indissolubilmente la loro immagine a molti capolavori del cinema: a Jeanne Moreau sarà dedicato una doppio appuntamento lunedì 11 dicembre con La grande peccatrice e La sposa in nero. Le altre protagoniste saranno la Catherine Deneuve di Repulsion (20 novembre), la Jane Fonda de La calda preda (18 dicembre) e l’indimenticabile Marilyn Monroe de Gli Spostati (4 dicembre). Spazio anche per le attrici di casa nostra con due film d’eccezione: Colpita da improvviso benessere con Giovanna Ralli, La ragazza con la valigia con Claudia Cardinale, La carrozza d’oro con Anna Magnani (sabato 25 novembre).
Le copie dei film provengono dalle maggiori cineteche italiane come la Lab80 di Bergamo, la Cineteca di Bologna e la genovese Cineteca Griffith e rappresentano un patrimonio unico da tutelare e valorizzare. La rassegna è organizzata dall’associazione Laboratorio Probabile Bellamy con la collaborazione della Cineteca Griffith.
Biglietti: 1 film 6 euro - 4 euro, 2 film 10 euro - 8 euro

Maggiori informazioni:  info@teatroaltrove.it
www.teatroaltrove.it
 

 

 

 

 

MaddaOltre Creative District: inaugurato un nuovo progetto di insediamento
Ha aperto al pubblico Lino's & Co, in Vico degli Indoratori, uno spazio per realizzare prodotti di design e servizi di comunicazione

Dal 16 novembre è aperta la bottega di Lino’s & Co Genova in Vico degli Indoratori 13 r, un nuovo progetto di insediamento  nel centro storico della città finanziato nell’ambito del progetto MaddaOltre Creative District.
Lino's & Co è uno spazio di co-design e co-working dove creativi e consulenti strategici lavorano insieme per realizzare prodotti di design e servizi di comunicazione e di architettura. È uno spazio per eventi, workshop, ricerca, innovazione e formazione orientato alla creatività e alla diffusione della cultura dell'innovazione.

È un laboratorio dove riscoprire le tecniche grafiche tradizionali e le lavorazioni manuali tipiche dell'artigianato.
È uno shop online e una bottega, un concept store innovativo dove trovare tutto quello che occorre per organizzare la scrivania, decorare la casa, conservare i ricordi e comunicare.
Per informazioni: 
www.linosandco.com - genova@linosandco.com

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il progetto MaddaOltre Creative District, promosso dal Comune di Genova con in contributo della Compagnia di San Paolo e il supporto del Job Centre, si pone come obiettivo quello di sostenere l’avvio di un distretto creativo urbano attraverso l’attivazione di spazi dismessi, lo stimolo all’insediamento di organizzazioni culturali e creative, lo sviluppo delle interrelazioni e la sperimentazione di modelli di co-working diffuso.

Per ulteriori informazioni:                                            

MaddaOltre Creative District
creative.district@job-centre-srl.it

 

Approvato dal Parlamento il nuovo Codice dello Spettacolo
Il provvedimento stabilisce nuove regole e accorda al comparto maggiori risorse e trattamenti fiscali agevolati

La Camera dei Deputati ha approvato la nuova legge sullo spettacolo dal vivo. Ecco le principali novità:

Aumentano le risorse per lo spettacolo: la riforma incrementa sensibilmente le risorse del Fondo Unico per lo Spettacolo con fondi pari a +9.5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2018 e 2019 e a +22.5 milioni di euro a decorrere dal 2020.

4 milioni di euro per spettacoli nelle zone del sisma. La legge autorizza la spesa di 4 milioni di euro per attività culturali nei territori colpiti dal sisma del Centro Italia.

Estensione dell’ArtBonus a tutti i settori dello spettacolo. Grazie al provvedimento anche le orchestre, i teatri nazionali, i teatri di rilevante interesse culturale, i festival, i centri di produzione teatrale e di danza, i circuiti di distribuzione potranno avvalersi del credito d’imposta del 65% per favorire le erogazioni liberali finora riservato esclusivamente alle fondazioni lirico-sinfoniche e ai teatri di tradizione.

•Stabilizzazione del Tax credit musica. La legge stabilizza il tax credit musica, beneficio riconosciuto alle imprese produttrici di fonogrammi e videogrammi musicali e produttrici di spettacoli di musica dal vivo per la promozione di artisti emergenti, con oneri pari a 4.5 milioni di euro a decorrere dal 2018.

Sostegno statale a nuovi settori dello spettacolo. Grazie a questa riforma, il sostegno statale allo spettacolo dal vivo si estende alla musica popolare contemporanea, ai carnevali storici e alle rievocazioni storiche e verrà riconosciuto il valore di diverse forme di spettacolo, tra cui le pratiche artistiche amatoriali, le espressioni artistiche della canzone popolare d’autore, il teatro di figura, gli artisti di strada.

Aggiornamento delle norme sulle Fondazioni lirico sinfoniche. Le fondazioni lirico-sinfoniche godranno di un fondo specifico governato da nuovi criteri di erogazione dei contributi statali, parametrati in base alle risorse ricevute da privati, Regioni e Enti Locali e alle capacità gestionali dimostrate.

Superamento degli animali nei circhi. Le nuove norme prevedono il graduale superamento dell’utilizzo degli animali nello svolgimento delle attività circensi e dello spettacolo viaggiante.

Nasce il Consiglio superiore dello Spettacolo. Il nuovo  organismo consultivo del Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo sostituisce la Consulta per lo spettacolo. Il Consiglio avrà compiti di consulenza e supporto nell’elaborazione e attuazione delle politiche di settore, nonché nella predisposizione di indirizzi e criteri generali relativi alla destinazione delle risorse pubbliche per il sostegno alle attività di spettacolo.

 

Bando Movin'up 2017: area spettacolo e arti performative
Le candidature possono essere presentate dall' 8 novembre al 15 dicembre 2017

La rinnovata partnership fra il MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA’ CULTURALI E DEL TURISMO - Direzione Generale Spettacolo e GAI - Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani per il biennio 2017-2018 sostiene la mobilità artistica giovanile a livello internazionale attraverso il concorso Movin'Up giunto alla 19a edizione.

Nella sessione unica 2017 i settori artistici ammessi afferiscono all’Area Spettacolo e Arti Performative: musica, teatro, danza, circo contemporaneo. Il bando è rivolto ai giovani creativi tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all'estero da istituzioni culturali, festival, enti pubblici e privati a concorsi, residenze, seminari, workshop, stage o iniziative analoghe o che abbiano in progetto produzioni artistiche da realizzare presso centri e istituzioni straniere. 

Verranno prese in considerazione le domande per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1° luglio 2017 e il 30 giugno 2018.

La trasmissione delle richieste da parte degli artisti dovrà essere effettuata esclusivamente on-line tramite il sito www.giovaniartisti.it a partire dall'8 novembre ed entro il 15 dicembre 2017.

Clicca qui per leggere il Bando

 

 

Progetto MaddaOltre Creative District: seconda fase
Seminari e workshop gratuiti presso l’Hub2Work, atrio di Palazzo Tursi, Via Garibaldi 9

Il progetto MaddaOltre Creative District entra nella seconda fase, con l’organizzazione di quattro seminari e workshop costruiti sulla base dei bisogni dei soggetti che svolgono attività culturali e creative nel centro storico.

Di seguito il calendario

18 Ottobre 2017 – ore 9.00 - 16.00
Social Media: Spunti per impostare una strategia razionale (Luca Melchionna)

26 Ottobre 2017 – ore 10.00 - 17.00
Cultural Project Management: La progettazione Culturale tra identità e territorio (Simona Martini)

10 Novembre 2017 – ore 15.00 - 18.00
Strumenti per redigere un business Plan: Il Lean Canvas Model (Maurizio Astuni)

20 Novembre 2017 – ore 15.00 - 18.00
Riforma del terzo settore – Cambiamenti e Opportunità (Fabio Naldoni)

Tutti le attività organizzate nell’ambito del progetto MaddaOltre Creative District sono gratuite ma è necessario registrarsi presso la sezione eventi del sito www.job-centre-srl.it

Tutti gli eventi si terranno presso l’Hub2Work, atrio di Palazzo Tursi, Via Garibaldi 9

Per ulteriori informazioni scrivere a: creative.district@job-centre-srl.it

 
Il progetto MaddaOltre Creative District  si pone come obiettivo quello di supportare un distretto creativo urbano, accelerandone lo sviluppo anche sotto il profilo dell’aumento di densità e qualità delle presenze e delle interrelazioni, e di sperimentare modelli di “coworking diffuso” attraverso l’attivazione di spazi dismessi e lo stimolo all’insediamento di organizzazioni culturali e creative.

Calendario degli incontri

ottobre 2017

MaddaOltre Creative District: al via i primi progetti
Sabato 28 Ottobre inaugureranno Li Amo e Spazio Faber, i primi due progetti di insediamento finanziati nell’ambito del progetto MaddaOltre Creative District

Sabato 28 Ottobre inaugureranno Li Amo e Spazio Faber.

Il progetto Li Amo porta a compimento il sogno di Daniela, Elena e Ilaria che aprono al pubblico il loro laboratorio di arte orafa. Il nuovo spazio, sito in Via ai Quattro Canti di San Francesco 30 R, rivelerà il processo artigianale e creativo che porta i gioielli a prendere forma.

Lo stesso processo verrà presentato anche a chi non potrà essere presente fisicamente a Genova attraverso un sito di e-commerce dove sarà possibile anche comprare i gioielli delle collezioni realizzate.

A partire dalle ore 17.00 Daniela, Elena e Ilaria vi accoglieranno nella nuova bottega nel centro storico di Genova.

Risuona Spazio Faber è un evento di lancio e presentazione alla città di quanto seminato e raccolto fino ad oggi con il progetto Spazio FABER. Risuona Spazio Faber vuole presentare ai genovesi il lavoro fatto sinora per realizzare un Hub della Musica, composto da un Museo Diffuso, uno Spazio Eventi e un Hub dei Musicisti in Via del Campo.

L’evento avrà luogo a partire dalle ore 17.00 sia negli spazi interni dell’Aula De Andrè e di viadelcampo29rosso sia all’esterno, utilizzando le aree di Piazza Fossatello, Piazza del Campo e l’inizio di Via del Campo stessa lato Porta dei Vacca.

La città vecchia si trasforma in un grande palcoscenico; tre palchi dove si alterneranno gruppi, musicisti e cantautori; una performance live di artisti che ridipingeranno le saracinesche dei locali di Palazzo Rebuffo Serra;  Street food lungo tutta la via e proiezioni live su Porta Dei Vacca.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il progetto MaddaOltre Creative District, promosso dal Comune di Genova con in contributo della Compagnia di San Paolo e il supporto del Job Centre, si pone come obiettivo quello di sostenere l’avvio di un distretto creativo urbano attraverso l’attivazione di spazi dismessi, lo stimolo all’insediamento di organizzazioni culturali e creative, lo sviluppo delle interrelazioni e la sperimentazione di modelli di co-working diffuso.

Per ulteriori informazioni:

Li Amo
info@liamo.it

Spazio Faber
www.spaziofaber.it

MaddaOltre Creative District
creative.district@job-centre-srl.it

 

SMACK! & PLAY, Fiera del Fumetto, Giochi, Cosplay, Videogames: Fiera di Genova 2 e 3 dicembre 2017
Novità di questa edizione è la sezione “Tra Scienza e Fantascienza” con i Robot e gli scienziati dell’Università di Genova, CNR e IIT

Con l’ottava edizione la Fiera del Fumetto di Genova diventa SMACK! & PLAY, Fiera del Videogames, Fumetto, Giochi, Cosplay con in più la sezione trasversale “Tra Scienza e Fantascienza” e si trasferisce, il 2-3 dicembre 2017, dalle 10 alle 19, alla Fiera di Genova – Piazzale Kennedy 1 – Padiglione Blu “Jean Nouvel”.
10.000 metri quadrati di fiera con autori, eventi, tornei, animazioni presentazioni, iniziative per due giorni di festa per tutti. Con questo passaggio la kermesse genovese diventa una delle grandi fiere del settore.

SMACK! & PLAY crea per questa edizione due ulteriori nuove grandi sezioni: quella del Videogames e del Gioco da Tavolo.

Per la parte di Giochi da Tavolo, Cards, Giochi di Ruolo la prima edizione vedrà la partecipazione diretta di alcune importanti case editrici di giochi nazionali come GateOnGame, Cosplayou, CranioCreation.
Oltre a loro si realizzeranno tornei dei più diffusi giochi di carte collezionabili e Giochi.
Per i Videogiochi si potrà partecipare a tornei Online o per Consolle, trovare diversi rivenditori di games e attrezzature per videogames, diversi ospiti tra youtubers e testimonial del settore e eventi sulla realtà virtuale.

Oltre le 4 sezioni indicate particolare rilievo verrà data a una sezione trasversale “Tra Scienza e Fantascienza” che vedrà la partecipazione di esperti di robotica, intelligenza artificiale e…i robot stessi a cura di Università di Genova e altre importanti realtà della ricerca più avanzata.

Una Fiera/Festival quindi con decine di ospiti, eventi, mostre, conferenze, animazioni, presentazioni e una vastissima mostra mercato per tutti i gusti, collezionisti, appassionati, curiosi.

SMACK! & PLAY è un progetto di UNO di Enrico Testino in partnership con DotVocal e Croce del Sud
Ingresso giornaliero 8 euro, due giorni 12 euro. Under 6 1 euro.

Info: www.smackcomics.it

 

 

Pubblicati 5 nuovi bandi della 2^ edizione di “Sillumina Copia privata per i giovani, per la cultura”
I bandi a sostegno di autori, artisti ed interpreti esecutori under 35 scadono il 30 novembre 2017

Al via la seconda edizione di “Sillumina Copia privata per i giovani, per la cultura”. Dal 15 ottobre sono disponibili sul sito web di Sillumina i cinque bandi rivolti a privati, aziende, enti e associazioni che presentino un progetto a sostegno di autori, artisti ed interpreti esecutori di età non superiore ai 35 anni e residenti sul territorio nazionale.

Attraverso i cinque bandi di Sillumina - nati dall’Atto di indirizzo del Ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo in applicazione di una norma della legge di stabilità del 2016 che prevede la distribuzione del 10% dei compensi per la copia privata gestiti da SIAE in attività che favoriscano la creatività e la promozione culturale nazionale ed internazionale dei giovani - lo scorso anno SIAE ha distribuito 6,3 milioni di euro, finanziando 216 progetti. Quest’anno i fondi disponibili ammontano a 9,275 milioni di euro.

I bandi coprono cinque diverse tipologie di progetto: il primo è dedicato alla promozione di iniziative di spettacolo da effettuare nelle periferie urbane o in aree della città caratterizzate da problematiche economiche e sociali; il secondo mira al contributo in favore di produzioni artistiche di nuove opere inedite; il terzo è rivolto al sostegno per la realizzazione di percorsi formativi e residenze artistiche anche mediante l'attivazione di corsi di specializzazione e master; il quarto bando è dedicato a promuovere le esecuzioni live in Italia e all'estero e al supporto di festival e rassegne per i mercati internazionali mentre il quinto è dedicato alla traduzione e distribuzione di opere all'estero. I settori artistici riguardano Arti visive, performative e multimediali; Cinema; Danza; Libro e Lettura; Musica; Teatro.

Le candidature progettuali dovranno pervenire entro il 30 novembre 2017.

I bandi e i documenti allegati sono disponibili alla pagina: www.sillumina.it/bandi

 

Bando SMARTcup Liguria 2017: la business plan competition che premia le migliori idee di impresa della Liguria
Deadline 23 ottobre 2017

Sta per chiudersi l'edizione 2017 del concorso SMART Cup Liguria, business plan competition che premia le migliori idee di impresa ad alto potenziale innovativo della Liguria, promosso da FILSE SpA, Regione Liguria, PNICube e Università di Genova.

Le 4 migliori idee imprenditoriali, selezionate dalla Giuria di SMARTcup Liguria, avranno la possibilità di insediarsi per sei mesi presso la rete regionale degli Incubatori di FI.L.S.E. e beneficeranno di iniziative di supporto alla nascente impresa, in termini di mentoring, tutoraggio, formazione, marketing ed altre consulenze specifiche volte a fornire ai futuri imprenditori supporto e assistenza per una migliore definizione del piano di impresa ed opportunità di finanziamento idonee per le nuove iniziative. Anche quest’anno il concorso SMART Cup Liguria contiene una Sezione Speciale Università degli Studi di Genova (Start Cup Unige) dedicata a studenti, dottorandi, specializzandi, assegnisti e laureati, dottorati e specializzati da non più di tre anni che abbiano sviluppato un’idea imprenditoriale a contenuto innovativo, in qualsiasi settore economico, e aspirino a costituire un’impresa. Solo per questa sezione speciale, l’Università di Genova mette a disposizione dei vincitori premi in denaro per supportare la costituzione delle migliori idee di impresa.
Le categoria tematiche a cui i progetti dovranno afferire sono quelle previste dal PNI - Premio Nazionale per l’Innovazione: Life Sciences, ICT, Cleantech&Energy, Industrial.
Inoltre i vincitori di SMARTcup Liguria beneficeranno di supporto organizzativo e copertura dei costi di iscrizione per la partecipazione al Premio Nazionale per l'Innovazione 2017 (Napoli, dal 30 novembre al 1 dicembre 2017).

La partecipazione all'iniziativa è gratuita. Il bando scade il 23 ottobre 2017.
Il Regolamento e la modulistica sono reperibili sul sito