Sala Dogana. Giovani idee in transito

Sala Dogana
Lo spazio per i giovani a Palazzo Ducale nasce per occuparsi e lavorare in maniera stabile sulla produzione culturale emergente, come luogo ideato per la sperimentazione, l'innovazione e lo sviluppo delle nuove
tendenze e della creatività giovane, per promuovere forme di partecipazione positiva attraverso la realizzazione di progetti destinati all’espressione della creatività, lo sviluppo di abilità e talenti dei giovani, favorendo, nel contempo, lo scambio di esperienze e la creazione di reti.
 
DOGANA è un centro, una realtà energica e dinamica aperta a qualunque linguaggio estetico che il Comune di Genova - con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura mettono a disposizione dei giovani e delle forze artistiche della città, per le nuove produzioni culturali, per la sperimentazione e la rappresentazione delle nuove idee. E’ uno spazio multidisciplinare e uno strumento di coesione sociale che permette un ‘lavoro quotidiano’, nel quale si scontrano modi differenti di pensare e di interpretare l'arte e forze artistiche anche profondamente diverse.
 
E’ a disposizione di chi vuole sviluppare le proprie idee, un’area di lavoro reale e attiva, una vetrina per le nuove realtà artistiche, un veicolo per far arrivare la propria voce a molti e per farsi conoscere, un vero cantiere che vive, e si sviluppa, dove ogni singolo individuo cresce e si evolve attraverso il confronto.
Si vuole così attuare un servizio per il territorio, per fare tesoro delle molte presenze di artisti e creatori che qui transitano o risiedono, per realizzare laboratori aperti al pubblico, incontri, backstage, conversazioni, progetti trasversali e di incontro tra le diverse culture dello spettacolo, creazioni tendenti alla mescolanza e alla contaminazione di più linguaggi espressivi.
 
Info
Comune di Genova
Ufficio Cultura e città
Gianna Caviglia  010 5573975 
saladogana@comune.genova.it
facebook Sala Dogana Genova
twitter Sala Dogana

Oggi in dogana

Immagine dell'evento
Freak show è un progetto ispirato agli omonimi spettacoli circensi degli Stati Uniti a cavallo fra l’ultima metà del diciannovesimo e l’inizio del ventesimo secolo, in cui uomini e animali dalle sembianze anomale si esibivano per il pubblico. In particolare, viene preso d'esempio il periodo fra gli anni '30 e...