Open call CreArt per residenza artistica a Skopje, Macedonia, a maggio-giugno 2019

Deadline 20 aprile 2019

La città di Skopje (Macedonia) e il Centro di informazione culturale (KIC) invitano 2 artisti a lavorare in residenza a Skopje presso il KIC per il periodo  20 maggio - 20 giugno 2019.
 
Un artista deve essere nato o residente in una delle seguenti città partner di "CreArt". Rete di città per la creazione artistica”: Liverpool -UK ; Valladolid - Spagna; Genova* e Lecce – Italia; Clermont-Ferrand - Francia; Zagabria - Croazia; Kaunas - Lituania; Lublin e Katowice - Polonia; Aveiro - Portogallo; mentre il secondo artista deve essere nato o residente a Skopje - Macedonia.
 
*Per quanto riguarda Genova, possono candidarsi gli artisti che qui vivono, studiano o lavorano.
 
È preferibile che il candidato abbia una laurea in un campo artistico (livello universitario).
Per l'artista proveniente dalla Rete Creart, l'organizzazione coprirà le spese di viaggio e alloggio, i costi per il sostentamento fino a 400 euro e i costi del materiale per lavorare fino a 500 euro.
Per l'artista proveniente da Skopje, l'organizzazione coprirà le spese per i viaggi locali, i costi per il sostentamento fino a 100 euro e i costi del materiale per lavorare fino a 500 euro.
Gli artisti selezionati avranno a disposizione lo spazio e le attrezzature del Centro d’Informazione Culturale.
Alla fine della residenza sarà organizzata una mostra con le opere d'arte realizzate dai 2 artisti durante la residenza. Ogni artista riceverà 250 € come quota di presentazione per la mostra.
Le domande dovranno essere inviate entro il 20 aprile 2019.
 
________________________________________________________________________________
Gli artisti di Genova sono invitati a comunicare la propria eventuale candidatura a:
 
Cristina Lavanna 
Comune di Genova
Direzione Marketing Territoriale, Promozione della città e Attività Culturali 
Ufficio Cultura e Città
Palazzo Ducale - p.zza Matteotti, 9 - 16123 Genova
1° piano ascensore Cortile Maggiore
E-mail: clavanna@comune.genova.it
________________________________________________________________________________
 
La scadenza del bando è stata prorogata al 31 luglio 2019
I curatori preselezionati potranno accedere alla selezione internazionale