Mostra "The city and me"

Terza mostra itinerante del progetto europeo CreArt dal 20 novembre 2015 al 10 gennaio 2016

Inaugurazione venerdì 20 novembre:
Ore 18.00 Sala Dogana e Ducale Spazio Aperto
Ore 19.00 Palazzo Bianco
Ore 20.00 Museo d’Arte Contemporanea Villa Croce

Esposizione 20 novembre – 10 gennaio
Orario di apertura dal martedì alla domenica, ore 15.00-19.00

Dopo le tappe di Pardubice (Repubblica Ceca) e Linz (Austria) i 20 progetti artistici di altrettanti artisti e collettivi provenienti da 12 città partner del progetto verranno esposti in Sala Dogana e Ducale Spazio Aperto, presso Palazzo Ducale, Palazzo Bianco e Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce.

Secondo il curatore internazionale Lucas Cuturi, le opere d’arte degli artisti selezionati per questa esposizione si confrontano con la vita e i problemi delle diverse città di tutta Europa, e anche oltre. A questo scopo alcuni artisti hanno lavorato sulle proprie città di provenienza mentre altri hanno riflettuto su città con le quali hanno un legame particolare, o perché vi hanno passato un po’ di tempo o perché ci vivono tuttora.

Alcuni artisti affrontano aspetti sociali, interrogandosi sull’identità degli abitanti e a volte anche sul loro destino individuale; altri hanno indagato direttamente le vicinanze a loro più prossime, le architetture in cui vivono e la vita che li circonda. Anche gli animali che popolano la città sono diventati un tema da approfondire.

Uno degli ambiti principali scelto da alcuni artisti è stato quello dell’effetto della crisi economica che gli abitanti devono affrontare, ma nella speculazione artistica si ritrovano parzialmente anche il traffico e i problemi causati dall’inquinamento ambientale mondiale. Alcuni di questi lavori hanno affrontato il tema dell’esodo rurale, altri hanno evidenziato aspetti storici. I mezzi artistici usati spaziano dal video alla fotografia, alla pittura, alla scultura, all’installazione.

In occasione dell’inaugurazione della mostra tutti i rappresentanti delle città partner si incontreranno a Genova per discutere sugli sviluppi e sulle prossime attività del progetto.

Gli artisti

Sono stati invitati a partecipare alla mostra artisti che vivono, studiano o lavorano nelle città partner del progetto. Gli artisti selezionati sono:

Mihai Salajan e Sergiu Sas – Arad (Romania)
Hermano Noronha – Aveiro (Portogallo)
Leonard Sherifi e Luca Staccioli – Genova
Iochom Zsolt – Hargita (Romania)
Simona Zemaityte – Kaunas (Lituania)
Petter Solberg – Kristiansand (Norvegia)
Rossella Piccinno – Lecce
Evalie Wagner, Teresa Fellinger, Martin Sturm e Markus Hofer – Linz (Austria)
Jan Zdvorak, Lukas Hajek and Officity – Pardubice (Reubblica Ceca)
Belen Rodriguez e Patricia Sandonis – Valladolid (Spagna)
Jonas Anicas – Vilnius (Lituania)
Maja Rozman e Luisa Margan – Zagreb (Croazia)

Info: www.creart-eu.org - creart@comune.genova.it

 

 

La scadenza del bando è stata prorogata al 31 luglio 2019
I curatori preselezionati potranno accedere alla selezione internazionale