Il curatore italiano Pietro della Giustina è stato selezionato per curare la mostra europea CreArt 2020

La mostra si terrà a Skopje, Aveiro e Genova
La rete CreArt ha appena selezionato il curatore italiano residente a Clermont-Ferrand, Pietro della Giustina, per curare l'Esposizione Europea 2020, che sarà intitolata “Cosa accadrebbe se? La scelta di costruire un futuro alternativo ”che si terrà il prossimo anno, ad Aveiro (Portogallo), Skopje (Macedonia) e Genova (Italia).
Prossimamente verranno pubblicati i diversi bandi locali per la selezione dei progetti in ogni città.
 
Per approfondimenti: