Europa Creativa Media: bandi aperti nel settore dell’audiovisivo e del cinema

Scadenza 15 settembre 2017

Sono aperti fino al 15 settembre i bandi pubblicati nell'ambito del Sottoprogramma MEDIA di Europa Creativa:

1) Sottotitolaggio di contenuti televisivi culturali europei in tutta Europa”;
2) “Crowdsourcing per la realizzazione di sottotitoli per aumentare la circolazione delle opere europee”.

Con il primo bando la Commissione Europea intende sostenere strategie innovative per la fornitura di versioni sottotitolate di programmi culturali europei, al fine di faciltare la diffusione transanzionale on-line di contenuti culturali. I risultati attesi di questo progetto sono di aumentare la disponibilità e il pubblico transnazionale di programmi culturali europei attraverso la fornitura on-line di minimo 300 ore di contenuti all’interno di determinati territori dell’Unione Europea; fornire un'analisi sull'impatto della fornitura on-line di contenuti non-nazionali sottotitolati.

L’obiettivo del secondo bando è quello di aumentare la disponibilità, lo sfruttamento e la circolazione delle opere europee. In particolare, l'azione ha un duplice scopo: a) Trovare soluzioni innovative per la traduzione di film (ad esempio crowdsourcing, traduzione automatica, etc.). Tali soluzioni / processi / modelli innovativi dovrebbero essere applicati ad un catalogo selezionato di opere europee, le quali poi saranno messe a disposizione dei servizi VOD; b) Abilitare la tracciabilità delle versioni linguistiche e consentire ai service provider (ad esempio servizi VOD, servizi di catch-up TV o sale cinematografiche) di individuare facilmente la versione linguistica di cui hanno bisogno.

Per maggiori informazioni e per accedere alla documentazione dei bandi: www.europacreativa-media.it/europa-creativa