Working Title Film Festival 4: bando di concorso e meeting produttori-registi

 

Lun, 15/07/2019
 
È aperto il bando di concorso per la quarta edizione di Working Title Film Festival, che si svolgerà a Vicenza dal 1° al 5 ottobre 2019.
 
Working Title Film festival è promosso dall’associazione LIES – Laboratorio dell’inchiesta economica e sociale, che ha sede a Padova ed è attiva tra Padova e Vicenza dal 2011. Le location della quarta edizione del festival saranno la Sala Lampertico del Cinema Odeon, lo spazio artistico e creativo Exworks presso Zerogloss e l’enoteca e osteria Bottega Faustino.
 
Lo scopo del festival è quello di incoraggiare, attraverso le arti cinematografiche e audiovisive, una riflessione sul rilevante tema del lavoro, soprattutto in rapporto con la società contemporanea e il contesto politico e sociale.
 
Working Title Film Festival vuole portare uno sguardo contemporaneo sui nuovi modelli e condizioni del lavoro, evidenziando non solo gli aspetti negativi, legati alla precarietà, alla frammentazione e alla riduzione dei diritti, ma anche le possibilità creative.
Inoltre l’obiettivo del festival è quello di dare visibilità e diffusione alle opere audiovisive ai margini della distribuzione ufficiale e mainstream, al cinema emergente, creando una rete tra filmmaker indipendenti e il pubblico.
 
Il bando comprende due parti. 
 
La prima riguarda il concorso. Le categorie sono due: 
 
“Premio Working Title Film Festival” (per film sul tema del lavoro di durata uguale o superiore ai 30′); 
“Premio Extraworks”  (per film cortometraggi sperimentali, video arte, videoclip sul tema del lavoro di durata massima di 15′)
 
La seconda riguarda “Work in progress”, il meeting tra produttori e registi con progetti audiovisivi sul tema del lavoro in fase di sviluppo che si terrà sabato 5 ottobre 2019. meeting tra produttori e registi
I termini per le iscrizioni ad entrambe scadono il 15 luglio 2019.
 
La giuria decreterà il miglior film di ciascuna sezione e potrà assegnare una o più menzioni speciali. Non è previsto un premio in denaro.
 
E’ previsto il pagamento di una quota di 10 euro per l’iscrizione
 
Bando (ITA)
 
Sarà possibile iscrivere il proprio film anche attraverso la piattaforma Film Festival Life