Facebook Funny Fight

 

Sab, 31/12/2011

Il CausCentro Arti Umoristiche e Satiriche, indice il concorso umoristico e satirico Facebook Funny Fight – Disfida Umoristica  su Facebook, rivolto a tutti gli utenti del noto social network.

Rivolto ad appassionati di disegno, fotografia, computer grafica e varie amenità  a cui è richiesto un solo requisito, avere una spiccata predisposizione per le arti ironiche e tendenze umoristiche marziali.
Partecipazione gratuita.

Il tema del concorso è  “2012: UOMO – MONDO, l’ultimo round” prende il via il 1 aprile 2011 per terminare il 31 dicembre 2011.
La commissione esaminatrice, composta d’umoristi professionisti e da olimpionici del sorriso, valuterà ogni opera in relazione alla difficoltà tecnica, grafica e linguistica, nonché al contenuto: capacità d’analisi e sintesi della realtà e dell’attualità, originalità, coraggio, precisione d’esecuzione ed eroismo espressivo.
La valutazione finale degli autori e delle opere migliori, sarà nettamente influenzata dai giudizi degli utenti di Facebook su ogni post umoristico pervenuto (mi piace- commenta condividi).

Ciascun autore può partecipare con un massimo di tre opere, inviate per post e realizzate con qualsiasi tecnica: disegno, collage (opportunamente scansito), foto, video, link ecc.

I lavori dovranno essere ridotti di dimensioni, inserendoli con post su Facebook, nel profilo: www.caus.it e Invasati del Caus di Piero Ferraris http://spazio.libero.it/maxvaunter/ Per avere un’idea sui post da inviare (osservando le tecniche, non i contenuti…), è necessario visitare il sito su www.caus.it alla sezione Raffaele Palma (http://www.caus.it/raffaele-palma.shtml) scaricando i PDF dal titolo “ 150 anni e ancora in vena di scherzi” o andare su Facebook al link: http://it-it.facebook.com/people/Raffaele-Palma/100000092907659" target="_blank">Caus Concorsi
Ogni post potrà essere accompagno da un testo che non superi lo spazio normale di scrittura (cinque righe). Non sarà possibile aprire lo spazio sottostante per leggere il seguito. I tre post inviati per ogni autore possono avere tre differenti contenuti o far parte di un unico pensiero ironico: in questo caso l’autore dovrà indicare 1°, 2° e 3° parte.
E’ vietato la pubblicazione di post dal contenuto volgare, scurrile, blasfemo,dichiaratamente offensivo, non in linea con il rispetto dei valori umani e dei regolamenti Facebook e poi foto, video e link con immagini di minori, in violazione della privacy o non autorizzati saranno cancellati.
Ai vincitori non sarà riconosciuto alcun premio in denaro, titoli, preziosi…Sarà, invece, dato il massimo risalto alle opere più votate, sui media specializzati e su Internet , entro il 15 gennaio 2012.
La rassegna delle migliori opere in concorso compariranno in permanenza in PDF sul sito www.caus.it e Invasati del Caus di Piero Ferraris http://spazio.libero.it/maxvaunter/
Per avere un’idea sui post da inviare (osservando le tecniche, non i contenuti…), è necessario visitare il sito su www.caus.it alla sezione Raffaele Palma (http://www.caus.it/raffaele-palma.shtml) scaricando i PDF dal titolo “ 150 anni e ancora in vena di scherzi” o andare su Facebook al link: http://it-it.facebook.com/people/Raffaele-Palma/100000092907659