Call per artisti per celebrare il 70° anniversario della morte di Cesare Pavese

 

Mer, 01/07/2020
 
In occasione del 70° anniversario della morte dello scrittore (1950 – 2020), la Fondazione Cesare Pavese, in collaborazione con il Museo a Cielo Aperto di Camo, organizza un progetto d’arte internazionale con una call rivolta a tutte le artiste e gli artisti che si vogliano cimentare con i temi fondanti il percorso poetico e artistico del grande scrittore delle Langhe.

Le artiste e gli artisti sono chiamati a presentare un progetto inedito realizzando un’opera d’arte dedicata a Cesare Pavese che sviluppi il tema “Vivere è cominciare”, una lettura artistica di questi temi partendo da una delle frasi più belle e importanti dello scrittore, tratta da Il mestiere di vivere: “L’unica gioia al mondo è cominciare. È bello vivere perché vivere è cominciare, sempre ad ogni istante”.

La Fondazione Cesare Pavese selezionerà, tra quelle pervenute, 20 opere con cui allestirà una mostra presso la Chiesa dei SS. Giacomo e Cristoforo (Auditorium della Fondazione Cesare Pavese) in occasione delle manifestazioni per il 70° anniversario della morte.

Non sono richieste tasse di partecipazione alla call e non vi sono limiti di età e provenienza per le artiste e gli artisti.

Per la realizzazione dell’opera si potrà utilizzare la tecnica che si preferisce. Si dovrà inviare una sola opera di dimensioni 70×100 cm, in formato pdf per la stampa (che sarà a carico della Fondazione Cesare Pavese);

Il pdf dovrà essere inviato a info@fondazionecesarepavese.it entro il 1° luglio 2020. L’oggetto della mail dovrà essere “Call per artisti – Vivere è cominciare”.

Info e bando completo: www.fondazionecesarepavese.it