Bando Cura 2020 – Residenze artistiche interregionali

 

Giov, 12/09/2019
 
Residenza IDRA (Bs), R.A.M.I. Residenza Artistica Multidisciplinare ILINXARIUM (Inzago – Mi), Teatro Akropolis (Ge), PERIFERIE ARTISTICHE – Centro di Residenza Multidisciplinare della Regione Lazio / Settimo Cielo / Teatro di Arsoli, Teatri di Vita (Bo), Elsinor Centro di Produzione Teatrale (Fi), Residenza Multidisciplinare Arte Transitiva – diretta da Stalker Teatro (To), Armunia-CapoTrave/Kilowatt Centro di Residenza della Toscana, si rimettono in rete per lanciare il nuovo bando che mette a disposizione un minimo di quattro coppie di attraversamenti in residenza della durata di almeno 15 giorni ciascuno (15 gg per ogni titolare di residenza per un totale di 30 gg) per altrettanti artisti o formazioni artistiche. Fa eccezione la residenza presso Teatro Akropolis che avrà una durata di 10 gg.
 
Novità per il Progetto CURA 2020 è l’assegnazione di una residenza di pura ricerca sganciata da qualsiasi urgenza produttiva. Andranno specificati i termini della ricerca nel dettaglio e le prospettive che questa ricerca dovrebbe aprire.
 
Per partecipare alle selezioni del bando CURA è necessario presentare un lavoro già parzialmente strutturato ma ancora in fase di sviluppo e che, di conseguenza, non abbia ancora debuttato nella sua forma definitiva e non preveda di debuttare prima del periodo di residenza. Qualora sia già prevista una data di debutto si prega di indicarla nella scheda di progetto.
 
Per partecipare è necessario inviare, entro il 12 settembre 2019, il materiale richiesto dal bando:
 
Leggere il bando
 
Maggiori informazioni:
www.progettocura.it